Non solo un appello al voto per “Sinistra per Savona”

Luciana Castellina, storica esponente de “il manifesto”

Per le elezioni comunali di Savona del 3/4 ottobre prossimi è stata realizzata la presentazione unitaria di una lista che, sotto lo stesso simbolo, comprende soggetti politici e associativi della sinistra e le formazioni ambientaliste.

Per raggiungere questo risultato si è partiti da una forte connotazione progettuale incentrata sulle concrete discriminanti di carattere economico e sociale presenti sul territorio, evitando il metodo della spartizione e facendo in modo di misurarsi con le reali contraddizioni che aspettano di essere risolte dal futuro governo della Città.

Ciò è avvenuto in una Liguria dove, a partire dalla gestione della sanità fino alla previsione dell’utilizzo dei fondi europei tutto sembra destinato a favore il modello iper liberista della “feudalizzazione” imposta dal governo della Regione e del Comune di Genova.

Sinistra per Savona” concorrerà così all’interno di un largo schieramento contrassegnato dalla presenza di un Candidato Sindaco come l’avv. Marco Russo,fortemente caratterizzato da un dato di civismo progressista attorno alla cui figura si è formata una coalizione senz’altro competitiva al fine di strappare alla destra il governo dell’amministrazione comunale.

Considerato il persistere della frammentazione a sinistra in tutte le altre situazioni nelle quali si andrà al voto il “caso savonese” assume senz’altro una valenza nazionale : un risultato positivo della lista “Sinistra per Savona” risulterebbe così di forte incoraggiamento in una dimensione di ricerca e di costruzione per una sinistra della quale vanno ricercate ragioni, personale politico, capacità organizzative al fine di aprire spazio a una visione alternativa della società che dobbiamo tenacemente continuare a progettare e costruire

Questo l’elenco completo dei primi firmatari:

Luciana Castellina (fondatrice “Il Manifesto”, presidente nazionale onoraria dell’ARCI)
Aldo Tortorella (presidente onorario Associazione per il rinnovamento della Sinistra)
Felice Besostri (costituzionalista presidente del Gruppo di Volpedo)
Vincenzo Vita (presidente ARS e Archivio Audiovisivo del movimento democratico)
Alfonso Gianni (condirettore “Alternative per il Socialismo”)
Luciano Pettinari (già eurodeputato)
Francesco Somaini (Presidente Circolo Rosselli Milano)
Giovanni Scirocco (Vice Presidente Circolo Rosselli Milano)
Luigi Fasce (Presidente Circolo Calogero-Capitini Genova)
Giovanni Assereto (storico)
Maria Grazia Meriggi (Storica del movimento operaio)
Aldo Garzia (giornalista, scrittore)
Loris Campetti (giornalista, scrittore)
Mario Agostinelli (vice presidente Associzione “Laudato Sì”)
Gian Giacomo Migone (già sottosegretario agli Esteri)
Claudio Bellavita (coordinatore circoli socialisti e libertari)
Nicola Caprioni (presidente Circolo Pertini Sarzana)§
Sergio Tortarolo (già sindaco di Savona)
Alberto Leiss (giornalista, presidenza ARS)
Bianca Pomeranzi (Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo)
Chiara Pasetti (insegnante, videomaker)
Giovanna Servettaz (redattrice), Mario Molinari (giornalista e regista)
Antonio Maria Ferro (psichiatra)
Antonio Peduzzi (filosofo)
Bruno Marengo (già Sindaco di Savona)
Sergio Acquilino (avvocato, già Sindaco di Celle Ligure)
Franca Ferrando (presidente ISREC Savona)
Pino Raimondo (insegnante)
Giovanni Burzio (già segretario CISL Savona)
Franco Astengo (presidenza ARS)

19 settembre 2021

Speciale Comunali Savona 2021