Pubblichiamo la presa di posizione nei confronti del nuovo progetto di centrale a gas a Vado Ligure da parte dei Gruppi consiliari di Rete a Sinistra, Noi per Savona e Movimento 5 Stelle

Tenuto conto della recente presentazione di progetto dell’azienda Tirreno Power S.p.a. per la costruzione di un nuovo gruppo a turbo-gas da 900Mw nelle aree della centrale Vado Ligure-Quiliano.

Tenuto conto che la presente questione, sebbene non riguardante direttamente il Comune di Savona, è importante per la salvaguardia della salute della cittadinanza correlata alla vicinanza del predetto sito.

Preso atto che, secondo il Piano regionale di risanamento e tutela della qualità dell’aria e per la riduzione dei gas serra, le aree Vado Ligure-Quiliano sono già considerate critiche e pertanto non sono consentiti interventi che peggiorino la situazione esistente.

Preso atto che l’amministrazione comunale di Quiliano, in data 20/01/2021 ha espresso parere contrario alla costruzione del nuovo gruppo a turbo-gas, e che tale esito è stato assunto a seguito di una perizia giurata realizzata – su commissione dell’amministrazione stessa – dalla società di consulenza ambientale T.E.R.R.A. S.r.l. di San Donà di Piave.

Tenuto conto che tale perizia giurata ha rilevato numerose mancanze e criticità riguardo il progetto presentato da Tirreno Power S.p.a. per la Valutazione di impatto ambientale.

Tenuto conto del mancato riscontro all’istanza di inchiesta pubblica, da parte del Ministero dell’Ambiente e della  Tutela del Territorio e del Mare.

Preso atto, infine, della complessità della situazione esistente, già fortemente compromessa da decenni dal punto di vista sanitario e ambientale, nonché dell’impatto delle emissioni nell’atmosfera e degli inquinanti sul suolo che tale progetto inevitabilmente comporterebbe,

IL CONSIGLIO COMUNALE

valutate tali premesse, esprime la propria contrarietà verso il suddetto progetto di costruzione di nuovo gruppo a turbo-gas promosso dalla società Tirreno Power S.p.a.;

IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA COMUNALE

ad esprimere la posizione di contrarietà del Consiglio agli uffici amministrativi preposti e in tutte le sedi opportune, nonché a chiedere urgentemente un incontro con la Regione Liguria affinché faccia presente le criticità al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

MARCO RAVERA
Gruppo Consiliare “Rete a sinistra – Savona che vorrei”

MAURO DELL’AMICO
Gruppo Consigliare “Noi per Savona”

MANUEL MELES
Gruppo Consiliare “Movimento 5 Stelle” – Savona

Savona, 26 gennaio 2021