Ogni venerdì un motivo per #restareumani e #restarecostituzionali

Riprenderà venerdì 9 ottobre il presidio permanente, che teniamo ormai da quasi due anni, in piazza Mameli a Savona: dalle 17.30 alle 18.30, inframezzato dai ventuno rintocchi della campana del Monumento ai Caduti di tutte le guerre che bloccano – tradizionalmente – il traffico e il cammino dei cittadini in segno di rispetto, saremo in piazza per difendere princìpi imprescindibile, sostenere lotte e reclamare diritti.

Pacificamente, con l’esibizione del nostro striscione rinnovato, per l’occasione, da Alex Raso (che ringraziamo veramente molto). Un presidio che nato con l’hashtag #restiamoumani ai tempi del governo “giallo-verde”, a cui si è dovuta associare la necessita del #restiamocostituzionali vista la minaccia di taglio del Parlamento messa in essere dal governo cosiddetto “giallo-rosso”.

Il nostro presidio permanente vuole essere presidio anche vostro, di tutte e tutti coloro che mettono al centro della vita comune la difesa di una democrazia che abbia come fondamento i diritti sociali e civili, l’uguaglianza come elemento primigenio di una Costituzione nata dalla Resistenza, fondata tanto sul lavoro quanto sull’antifascismo militante, su una nuova coscienza civile e civica che deve ritrovare un rinnovamento proprio quando viene data per scontata e non più trascurabile o modificabile.

Promuovi anche tu un presidio #restiamoumani e #restiamocostituzionali nella tua città: scarica qui lo striscione per il formato tipografico

Con il referendum del 20 e 21 settembre abbiamo visto che non è così, anche se persistono obiezioni legittime di incostituzionalità proprio sul taglio del Parlamento approvato mediante la consultazione popolare viziata da un ricorso spasmodico al peggiore dei populismi, alla retorica più deleteria per la democrazia stessa: quella che contrappone la Repubblica ai suoi cittadini e alimenta un dissenso non frutto di idee differenti ma di pregiudizi e stereotipi che sono dolci note per i sovranisti, moderni fascisti del nuovo millennio.

Il presidio permanente #restiamoumani e #restiamocostituzionali si pone lo scopo non di radunare centinaia di persone ogni venerdì in piazza Mameli, ma di essere una presenza talvolta anche muta, forse presuntuosamente icastica, ma certamente in assoluta buona fede nel voler difendere la Costituzione, l’umanità dei suoi valori, la socialità espressa dall’uguaglianza che emana dall’articolo 3 della Carta.

Siete tutte e tutti i benvenuti, ogni venerdì a Savona, nel venire a reggere un pezzetto di quello striscione, nel condividere con noi un volantinaggio, nel cercare un dialogo, una parola da scambiare per capire meglio la società che ci circonda, che evolve o involve a seconda dei rapporti di forza, di una lotta fra le classi che troppi pensano di poter negare e che invece esiste e persiste nella sua aggressività verso i più deboli di questo pianeta.

I temi che tratteremo di volta in volta saranno tanti. Per questo c’è sempre un motivo per sentirsi coinvolti e per essere in piazza Mameli ogni venerdì dalle 17.30 alle 18.30.

Vi aspettiamo!

MARCO SFERINI
Segreteria provinciale Rifondazione Comunista – Savona

4 ottobre 2020