La sicurezza a Savona? Propaganda di bassa Lega

Matteo Salvini in piazza Sisto IV a Savona

Qualche giorno fa Matteo Salvini in piazza Sisto IV ha sottolineato che i risultati con la Lega al Governo si vedono. Ha ragione. Si vedono davvero. Potrei descrivere con dovizia di particolari le scellerate scelte compiute in questi quattro anni dalla maggioranza in Comune, ma la recente polemica dell’Assessore alla sicurezza contro la polizia municipale vale più di mille parole.

Infatti anche sul tema della sicurezza, alimentato fortazatamente dalle paure verso migranti e clochard e per questo strategico per la Lega, il partito del cosidetto “capitano” non sa offrire risposte. Le assunzioni promesse sono rimaste ferme al palo, l’importante stanziamento sulle telecamere è del tutto inutile senza personale. Insomma la demagogia non paga. Non solo, alimentando polemiche i problemi non si risolvono, ma si acuiscono.

Proviamo a capovolgere la teoria leghista, proviamo ad affrontare il disagio esistente con strumenti sociali, a partire dall’assistenza, senza alimentare paure e sventolare una sicurezza che poi nei fatti la Lega non riesce a garantire.

MARCO RAVERA
Rete a Sinistra – Savona che vorrei

4 settembre 2020

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*