Rete a Sinistra debutta in Consiglio a Savona contro il piano casa di Toti

Il nuovo gruppo consiliare di Rete a Sinistra ha depositato in questi giorni una mozione che chiede al Comune di Savona di pronunciarsi in modo contrario al piano casa varato dalla giunta di centrodestra ligure di Toti e, al contempo, due interpellanze: una prima sul Campus di Savona e sul ruolo della Società Spes; una seconda su Binario Blu e sul presunto aumento del canone di locazione delle aree di pertinenza in piazza del Popolo a Savona, praticamente l’area del parcheggio.
Sulla mozione riguardante il piano casa del centrodestra ligure, il consigliere Acquilino ha precisato: “La mozione che abbiamo presentato riguarda il no alle modifiche al Piano Casa proposte dalla giunta regionale.
Chiediamo che l’amministrazione di Savona si impegni a contrastare queste modifiche e a portare all’esame del consiglio comunale una delibera che limiti l’applicazione di questa legge ad alcune zone della città”.

RED.

16 dicembre 2015

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*