Perché rinunciare allo “Scaletto” delle Fornaci?

Lo Scaletto senza scalini deve restare allo Scaletto delle Fornaci. Non si comprende perchè rinunciare a quella che è un’eccellenza riconosciuta, un fiore all’occhiello per la nostra città, grazie al lavoro di accompagnamento di cittadini e turisti anziani o diversamente abili da parte della Cooperativa L’Altromare.

Alle Fornaci sono stati fatti investimenti pubblici per realizzare una spiaggia alla portata di tutti, comoda alla stazione e facilmente accessibile con il trasporto pubblico. Un’eccellenza che non deve essere sradicata da quel luogo. Anche la spiaggia di Zinola dovrà essere pronta e attrezzata, senza barriere architettoniche – pur con un ritardo di 4 anni sui lavori.

Tutte le spiagge devono essere per tutti e Savona potrà vantare di avere una seconda area: ricordiamoci che “per tutti” significa disabilità, carrozzine e anche facilità di accesso per le famiglie con passeggini. Con un aumento potenziale di posti di lavoro, dell’offerta e della fruibilità del nostro bellissimo litorale.

E’ con questi presupposti che su questo tema presenteremo una mozione per il prossimo Consiglio Comunale.

ELISA DI PADOVA

Partito Democratico

MANUEL MELES
Movimento 5 Stelle

MARCO RAVERA
Rete a Sinistra – Savona che vorrei

BARBARA PASQUALI
Italia Viva

MAURO DELL’AMICO
Noi per Savona

ANDREA ADDIS
Lista Civica Battaglia Sindaco

Savona, 19 gennaio 2021