Il rifiuto non si rifiuta. Un dibattito pubblico, venerdì a Vado Ligure

21228_10206170778699186_455731358785339913_nDopo la presentazione della #reteasinistra alcune settimane fa, la prima iniziativa della nuova soggettivà regionale che unisce civatiani, Sinistra Ecologia Libertà, Rifondazione Comunista, Partito Comunista d’Italia, Comunità di San Benedetto al Porto, Fiom e molte altre sigle dell’associazionismo di base, inizia il suo percorso politico anche nel savonese.
La prima iniziativa “targata” #reteasinistra si terrà VENERDI’ 27 MARZO 2015 nella Società di mutuo soccorso della Valle di Vado (alle ore 20.30), organizzata dai locali circoli di Sel e Rifondazione Comunista, per discutere delle tematiche ambientali e del ciclo di smaltimento dei rifiuti.
Il titolo evidenza immediatamente la linea politica che contraddistingue la #reteasinistra in tema di ambiente e ciclo dei rifiuti: “IL RIFIUTO NON SI RIFIUTA”.
All’incontro, moderato dalla giornalista de Il Secolo XIX Silvia Campese, parteciperanno Alessio Ciacci, già assessore all’ambiente del Comune di Capannori, il primo comune in Italia ad aver aderito alla strategia internazionale “Rifiuti Zero”; Jorg Costantino, assessore all’ambiente e alla cooperazione internazionale del Comune di Savona; Simona Simonetti, capogruppo della lista civica “Per Finale” nel Comune di Finale Ligure.
Vi aspettiamo al dibattito!

REDAZIONALE

26 marzo 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *