Ma quali elezioni provinciali?!

Declassata ad “ente di secondo grado”, la Provincia di Savona andrà “al voto” il prossimo 8 gennaio, peraltro senza cambiare Presidente, con il rinnovo di tutti i Consiglieri.
La controriforma delle Province è stato un intervento confuso e demagogico, che ha eliminato solo apparentemente questo ente territoriale, conservandogli competenze importanti (scuole, strade) senza garantire però i finanziamenti necessari. Sono stati inoltre messi a rischio i posti di lavoro dei dipendenti.
La gestione dell’ente in questi ultimi anni non è stata soddisfacente e, in occasione del rinnovo elettorale, sarebbe stato opportuna la presenza di liste alternative in grado di lavorare con maggiore attenzione alle emergenze del territorio (ambiente, lavoro, rifiuti, trasporti).
Ciò non sarà possibile, perché le votazioni del prossimo 8 gennaio sono state pubblicizzate poche settimane prima della data di presentazione delle liste. In tal modo è stato praticamente impedita la partecipazione di liste non allineate.
Esprimiamo netta contrarietà a questa gestione delle votazioni provinciali da parte dell’Amministrazione che riteniamo poco trasparente e non democratica.

MARCO RAVERA
Consigliere comunale di Rete a Sinistra – Savona che vorrei

DANIELA PONGIGLIONE
Consigliera comunale di Noi per Savona

22 dicembre 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *