Ciao Umberto…

Sindaco di Savona negli anni ’80, senatore della Repubblica per il Partito Comunista Italiano proprio a cavallo della fine della grande esperienza unitaria dei comunisti in Italia, Umberto Scardaoni ci lascia oggi un grande vuoto politico e anche culturale.
In questi ultimi anni era stato anche presidente dell’ISREC (Istituto Storico per la Resistenza e l’Età Contemporanea) di Savona e aveva voluto che la ricerca della memoria e della sua conservazione passasse soprattutto attraverso il rapporto con le giovani generazioni. Anche attraverso l’utilizzo delle più moderne modalità di interazione, facendo ristrutturare il sito Internet dell’ISREC.
Umberto ci lascia quindi, come tanti della sua epoca, il ricordo di una vita spesa per la giustizia sociale e per la libertà. Due elementi fondanti per continuare a battersi per una società più giusta e sempre meno diseguale.
Grazie Umberto per la tua vita, per la tua lotta.
Ti sia lieve la terra.

LE COMPAGNE E I COMPAGNI DI RIFONDAZIONE COMUNISTA

28 marzo 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *